Reishi, il migliore integratore per la salute dei nostri amici a quattro zampe

Non solo per noi, il Reishi, Ganoderma Lucidum, si dimostra il migliore integratore per la salute dei nostri amici a quattro zampe. Il Reishi, infatti, esercita con grande efficacia le sue proprietà anche su cani e gatti e sono davvero tanti i benefici che apporta al loro organismo.

Il Reishi, infatti, rafforza le difese immunitarie e, come hanno evidenziato diversi studi, non aiuta solo a prevenire i tumori ma viene anche impiegato nel mondo veterinario per combattere quelli che colpiscono il fegato o il tessuto polmonare. Ha elevate proprietà antistaminiche, per cui è molto consigliato a tutti gli amici a quattro zampe che soffrono di allergie o hanno problemi respiratori.

È un antiinfiammatorio molto potente e a seconda della gravità può essere associato o meno alla terapia cortisonica. Consigliatissimo in caso di infiammazione cronica, come ad esempio artrite o artrosi, i suoi effetti in genere sono visibili già dopo in un paio di settimane.

 

Reishi, il migliore integratore per la salute dei nostri amici a quattro zampe

 

Protegge il fegato agevolando l’eliminazione dall’organismo delle tossine in eccesso, supporta l’eritropoiesi (processo di formazione dei globuli rossi) riducendo le sintomatologie legata all’anemia, ossia scarsa ossigenazione sanguigna e la stanchezza fisica che ne deriva.

Secondo la Micoterapia, inoltre, se abbinato all’assunzione di Vitamina C, il Reishi non solo fortifica cuore e reni, ma amplifica addirittura le sue proprietà benefiche.

Le proprietà del Ganoderma nel cane e nel gatto, proprio come per il nostro organismo, sono dovute ai suoi più importanti principi attivi:

  • gli acidi ganoderici (triterpeni) steroli che inibiscono le reazioni allergiche, limitando la produzione di istamina, ottimizzando la respirazione cellulare e favorendo la funzionalità del fegato, inoltre
  • i polisaccaridi beta-glucani e gli etereo beta-glucani, molecole immunostimolanti
  • le proteine definite, peptidi anti allergici, ipocolesterolimizzanti e ipotensivi.

 

Ricapitolando, quindi, grazie ai suoi principi attivi il Reishi può essere impiegato come:

  • Antiallergico
  • Antivirale
  • Antibatterico
  • Antifungino
  • Antiossidante
  • Ipocolesterolimizzante
  • Mucolitico
  • Epatoprotettore
  • Antiinfiammatorio
  • Regolatore della Pressione Sanguigna
  • Regolatore della Glicemia
  • Modulante nelle Allergie
  • Nelle Malattie Autoimmuni

Le sostanze attive che producono benefici per la salute, sono:

  • elevata concentrazione di enzimi
  • metaboliti secondari
  • triterpeni
  • lectine
  • steroli
  • fibre alimentari
  • chitina amminoacidi essenziali
  • vitamine e alcuni minerali,
  • beta glucani

È importante chiarire, però, che il Reishi, come tutti i funghi, agisce all’interno dell’organismo come una spugna che assorbe sia i nutrienti sia le sostanze tossiche. Per cui è assolutamente importante verificarne sempre provenienza e certificazione biologica.

 

Reishi, il migliore integratore per la salute dei nostri amici a quattro zampe

 

Adesso, non ti resta che provarlo e se hai qualche dubbio contattaci pure!

 

Reishi, il migliore integratore per la salute dei nostri amici a quattro zampe

 

Fonte: Elicats | Micoterapia nel gatto e nel cane – Bevandesalute | Lezione del medico veterinario dott Alessandro Prota sulle azioni del Ganoderma-lucidum sugli animali domestici – GattoCiCovaBlog | Reishi nel gatto – FungoGanodermaBlog | Micoterapia nel cane e nel gatto

Autore: Stefania D'agostino

 

Scegli Snep e realizza il successo della tua vita

Scegli Snep e realizza il successo della tua vita

Benvenuta/o!  Scegli Snep e realizza il successo della tua vita! Stai per prendere una decisione importante che potrebbe cambiarti radicalmente la vita! Diventando un Incaricato Snep potrai avere un reddito in più da aggiungere alle tue attuali ...
Rughe, contrastarle col Reishi

Rughe, contrastarle col Reishi

Rughe, contrastarle col Reishi. Le rughe sono un segno dell’inarrestabile processo di invecchiamento a cui è sottoposto il nostro organismo ma contrastarle col Reishi, Ganoderma Lucidum, è possibile! Certamente, non possiamo illuderci di ...
Combattere l’acne col Ganoderma

Combattere l’acne col Ganoderma

Combattere l’acne col Ganoderma Lucidum è possibile. Non solo benessere fisico, il prezioso fungo dalle mille proprietà, infatti, ha dimostrato la sua efficacia nel combattere alcune malattie della pelle, quali appunto l’acne, che colpisce ...
Nuova PROMOZIONE Romania

Nuova PROMOZIONE Romania

Snep International è lieta di annunciare che per dare il benvenuto a questo nuovo paese, l’iscrizione come Incaricato fino al 13/03/2018 sarà GRATUITA!!! Ogni Rumeno può diventare incaricato senza obbligo di acquisto del Kit Entry (e senza ...
Reishi, il migliore integratore per la salute dei nostri amici a quattro zampe

Reishi, il migliore integratore per la salute dei nostri amici a quattro zampe

Non solo per noi, il Reishi, Ganoderma Lucidum, si dimostra il migliore integratore per la salute dei nostri amici a quattro zampe. Il Reishi, infatti, esercita con grande efficacia le sue proprietà anche su cani e gatti e sono davvero tanti i ...
Rimedi Naturali per i mali di stagione

Rimedi Naturali per i mali di stagione

Rimedi Naturali per i mali di stagione? Con l’arrivo del freddo, le possibilità di ammalarsi sono sempre più numerose ed è già iniziata la campagna di prevenzione per la vaccinazione delle categorie ritenute a rischio (anziani, malati ...
SNEP, la prima azienda Italiana a produrre dolci dietetici

SNEP, la prima azienda Italiana a produrre dolci dietetici

SNEP, la prima azienda Italiana a produrre dolci dietetici.  Il 2 ottobre 2017 Snep Intenational lancia la prima linea di Dolci Dietetici Made in Italy. Trattasi di Prodotti Senza Glutine, Senza Lattosio, Senza Soia e Vegani. Come sempre, i ...
Artrite e Ganoderma

Artrite e Ganoderma

I Benefici del Ganoderma contro l’Artrite sono legati alle proprietà analgesiche, anti-infiammatorie e antiossidanti del fungo. L’Artrite non è una malattia di recente scoperta. I paleontologi scoprirono questa malattia anche nelle ossa dei ...

Condividi questa notizia
Translate »