Melatonina. L’integratore che ci viene incontro

L’abbiamo capito tutti ormai, il recupero è uno dei parametri più importanti del bodybuilding, ma non solo, in qualsiasi sport! Un pessimo recupero vorrà dire pessime performance!

Parte del recupero avviene mentre noi stiamo dormendo, difatti le linee guida ci dicono di dormire almeno 7-8 ore a notte, ma purtroppo ci sono persone che per vari motivi, come può essere lo stress, o altri motivi, faticano a prendere sonno, e dalle 7-8ore raccomandate, arrivano a 5-6 ore, così non riposando a sufficienza, e così compromettendo il recupero! Cosa fare? Beh, un  integratore che ha solidi basi scientifiche in merito è proprio la melatonina, ma vediamo come ci può aiutare!

Melatonina

La melatonina, è un neuro ormone che viene secernato da una ghiandola endocrina, che è la ghiandola pineale! Le sue funzioni sono molto importanti, in quanto funge da regolatore del ritmo circadiano, una diminuzione di essa potrebbe portare appunto a problemi del sonno! La melatonina viene regolata da stimoli esterni come possono essere la luce, difatti un alta presenza di luce inibirà la melatonina, mentre il buio ci aiuterà a produrla!

 

Utilità e dosaggi

Le utilità della melatonina sono molteplici, dalla cura dei sintomi del jet lag, ad utilizzi in campo gastroenterologici, sembra avere effetti anti-ossidanti e anti tumorali, ma le ricerche in merito non sono ancora molte!  inoltre come detto in precedenza, potrà aiutare a ridurre il tempo con cui prendere sonno! Le linee guida parlano di dosaggi che variano da 0,5mcg a 5mg, noi suggeriamo di iniziare con 0,5/1mg e se non vedete miglioramenti allora potrete aumentare i dosaggi fino a 5mg! Bisogna inoltre specificare che non è un integratore dose-dipendente! Quindi se avete effetti positivi a 3mg e ne prendete 5mg non avrete effetti più o meno forti!

 

Effetti collaterali

Non sembrano esserci effetti collaterali nel breve termine rilevanti della melatonina se assunta fino a 5mg al dì! Ci sono diversi studi che affermano che nonostante sia stata somministrata in via endovenosa a 500mg, non è stata dimostra il minimo effetto di tossicità!

Condividi questa notizia