A chi sono consigliati i prodotti Snep

Il programma di nutrizione SNEP è per chiunque voglia migliorare la propria nutrizione. ‬
‪Trova inoltre utilizzo per:‬
‪1) Controllo del peso in calo
‪2) Controllo del peso in aumento‬
‪3) Programma integrativo per sportivi‬
‪4) Disintossicazione‬
‪5) Integrazione di Sali minerali in situazioni di carenza o di aumentato fabbisogno

‬‪Il programma nutrizionale SNEP:‬
‪1) E’ cibo
‪2) I prodotti sono 100% naturali.
‪3) Può essere utilizzato da tutti
Come per qualsiasi integratore vige la norma di riferimento per l’assuzione ovvero “L’effetto dell’integratore può variare da persona a persona. Consultare il proprio medico di riferimento in presenza di assunzione di farmaci o patologie. Donne in gestazione e allattamento devono chiedere conferma al proprio medico prima dell’assunzione”
‪4) E’ autorizzato dal Ministero della Salute‬
‪Il programma Snep rispetta la legge sul mega dosaggio (se per un grossolano e macroscopico errore si ingerisse la quantità di polvere contenuta nell’intero barattolo, al massimo si rischierebbe una indigestione per troppo cibo) e la legge sulla etichettatura (qualsiasi effetto collaterale, controindicazione o limitazione d’uso, deve, per legge essere riportata sull’etichetta di un prodotto).‬

 

‪Come si usa il programma ‬

‪Il Programma Nutrizionale SNEP può essere seguito per raggiungere obiettivi diversi. Esaminiamo le sostanziali differenze di utilizzazione del programma.‬

 

‪Per buona nutrizione e mantenimento‬

‪Bisogna fare due pasti liberi e possibilmente bilanciati al giorno, più SNEP Plus una volta al giorno (2 cucchiai in 250 cc. di latte di soia, latte di riso, succhi di frutta senza aggiunta di zuccheri ecc.) possibilmente per la colazione‬
‪1 volta al giorno altri integratori‬
‪1 di RealFibre a colazione‬
‪1 di RealVita colazione‬
The Mix alle 10 e alle 15 (1 misurino in 250 cc d’acqua).‬

 

‪Per aumentare il peso‬

‪Le persone sottopeso si dividono principalmente in due categorie: quelle che non riescono ad ingrassare pur mangiando molto e quelle che, per tante ragioni diverse, non mangiano, mangiano poco o mangiano male.‬

‪Altre persone possono aver bisogno di aumentare di peso per svariati motivi.‬

‪Per tutte queste persone è molto importante rimettere a posto l’assorbimento, ripristinando e migliorando le funzioni intestinali.‬

‪Fare tre pasti liberi al giorno, più SNEP Plus due o tre volte al giorno (2 cucchiai in 250 cc. di liquido) possibilmente dopo ogni pasto‬
‪1 volta al giorno altri integratori‬
‪1 di RealFibre a colazione‬
‪1 di RealVita colazione‬
‪1 Q10 1 volta al giorno‬

 

‪Per perdere peso‬

‪Fare un pasto (pranzo o cena) libero al giorno e sostituire gli altri due con SNEP Plus (2 cucchiai in 250 cc. di liquido)‬
‪1 volta al giorno altri integratori‬
‪1 di RealFibre a colazione‬
‪1 di RealComplex colazione‬
The Mix : 1 misurino a colazione +3/4 misurini in una bottiglia di acqua da 1,5 litri da bere durante il giorno.‬

‪ ‬

‪‪Sportivi‬

‪La cura dell’alimentazione è fondamentale per l’atleta, particolare importanza assumerà il cosiddetto “regime di gara”, che inizia la sera precedente l’impegno atletico per chiudersi alla fine dello stesso.‬

‪Ovviamente in rapporto al tipo di sport praticato insorgono necessità e fabbisogni specifici: un maratoneta si alimenterà sicuramente in modo diverso da un saltatore. Un’alimentazione razionale deve in ogni caso evitare il calo di forma e rendere minime le reazioni da affaticamento che seguono lo sforzo.‬

‪L’atleta utilizzerà durante la competizione le calorie accumulate con l’alimentazione equilibrata dei giorni precedenti, la dieta pre gara ha lo scopo di mantenere il livello energetico ottenuto in precedenza. Lo sportivo deve avere una sufficiente scorta di glicogeno nei muscoli e nel fegato, soprattutto se si appresta a partecipare ad una competizione relativa ad uno sport di durata, in questo senso i cibi più adatti per la vigilia saranno quelli ricchi di amidi (riso, pane, pasta, patate); particolare attenzione si dovrà avere per l’idratazione del corpo.‬

Esempio riassuntivo giornaliero:‬
‪Colazione con SNEP Plus + Integratori‬
* ‪2 Pasti equilibrati + Integratori‬
* ‪The Mix durante la giornata‬
* ‪Consigliati gli snack proteici Snep
* ‪2/3 ore prima della gara o dell’allenamento Pasto a base di carboidrati + Integratori‬
* ‪30/40 min. prima della gara / allenamento SNEP Plus (con succo NON zuccherato)‬
* ‪15/20 minuti prima The Mix
* ‪Intervallo (se contemplato) The Mix + RealVita
* ‪Entro la prima mezz’ora (dopo la gara) SNEP Plus (con succo NON zuccherato)‬
* ‪Dopo 2 ore Pasto proteico + Integratori oppure SNEP Plus + Snack Proteici + Integratori‬

 

‪Problemi di cellulite‬

‪La cellulite indica una condizione alterata del tessuto connettivo, ricco di cellule adipose. Si localizza sotto pelle ed è caratterizzata da una ipertrofia delle cellule adipose, dove negli spazi intercellulari, si accumulano liquidi in eccesso.

Si distinguono in fattori primari e secondari.‬

I fattori primari sono la razza (la cellulite predilige le donne di razza bianca, della tipologia mediterranea), e l’ereditarietà.

I fattori secondari sono la vita sedentaria, il sovrappeso, lo stress, le posture scorrette (stare troppo tempo in piedi o a gambe accavallate), certe abitudini sbagliate (usare scarpe dal tacco troppo alto ed abiti troppo stretti). Sui fattori primari (razza ed ereditarietà) non si può intervenire.‬

‪Illudersi che la cellulite scompaia da sola o che possa essere debellata con diete drastiche e tanta attività fisica è una chimera di cui non fidarsi: la cellulite non è un semplice inestetismo ma una vera “malattia” del connettivo dovuta ad un malfunzionamento del micro circolo: sbarazzarsene significa guadagnarci anche in salute.‬

‪La battaglia va combattuta su più fronti e con molto impegno, ci vuole una strategia completa fatta di dieta, attività fisica e trattamenti localizzati.‬

Noi consigliamo

RealComplex– un prodotto a base di Vitamine, sali minerali ed ingredienti di origine vegetale per aiutare ad eliminare i liquidi in eccesso e ridurre la comparsa della pelle ‘a fossette’, sono un’ottimo trattamento anti-cellulite.‬
‪ ‬
The Mix bevanda di infuso alle erbe che aiuta il nostro organismo a bruciare l’eccesso di calorie ed a drenare i liquidi in eccesso che ristagnano nel nostro corpo, specie tra pelle e muscolo.‬
‪ ‬
‪SNEP Omega 3 a base di Omega 3, aiuta a mantenere sana la membrana cellulare e la micro circolazione sanguigna.‬

Inoltre, consigliamo la Crema Riducente – Adiposità – Cellulite e il Bagno Doccia Riducente per un trattamento completo e localizzato.

L’assunzione del RealComplex, il The Mix e lo SNEP Omega 3 riducono gli inestetismi cutanei della cellulite.‬

‪Ricorda che non sempre la cellulite si accompagna ai chili di troppo e dipende poi da moltissimi fattori, fra i quali certamente l’alimentazione ha un ruolo importante. Cominciare i pasti con un bel bicchiere di acqua è una cosa importante, e bere quando si può (non solo quando hai sete) durante la giornata. Iniziare al mattino con un bel bicchierone di acqua a temperatura ambiente con il succo di un limone o in alternativa due misurini di Snep Aloe è un ottimo diuretico naturale (e rende la pelle più luminosa!).

Ricordarsi di mangiare lentamente, cercando di rilassarsi. Una delle cause della cellulite può essere lo stress: se si ha un’attività frenetica, fermarsi ogni tanto e programmare di avere qualche momento della giornata tutto per se. Limitare il sale, usando eventualmente quello a basso contenuto di sodio.

Consumare verdure fresche o surgelate, perché quelle in scatole contengono sale. Privilegiare verdura e frutta ricchi di acqua e fibre come finocchi, scarola, asparagi, melone, anguria e ananas. E non dimenticare di fare una mezz’ora di passeggiata al giorno a passo sostenuto.‬

 

‪Benessere del sistema cardiovascolare‬

‪Per aiutarti a capire i concetti basilari della buona nutrizione, abbiamo preparato una serie di domande alle quali potrai rispondere e capirne quindi i punti importanti:
1. ‪Eviti i cibi con molti grassi e tieni sotto controllo il colesterolo?‬
2. ‪Preferisci gli oli vegetali ai grassi di origine animale?‬
3. ‪Consumi ogni settimana almeno due porzioni di pesce come salmone, tonno o trota che possono aumentare l’apporto dei preziosi acidi grassi?‬
4. ‪Stai alla larga dai grassi “cattivi”, ossia i grassi saturi? I grassi saturi abbondano in prodotti di origine animale, lardo, latte intero, formaggi e burro‬
5. ‪Hai ridotto l’apporto di sale?‬
6. ‪Mangi ogni giorno 5-7 porzioni di frutta o verdura per garantire all’organismo tutti gli antiossidanti di cui ha bisogno?‬
7. ‪Hai aumentato l’apporto di fibre preferendo il pane integrale al pane bianco?‬
8. ‪Preferisci bollire o cuocere a vapore i cibi piuttosto che friggerli?‬
9. ‪Fai regolare esercizio fisico?‬
10. ‪Hai smesso di fumare o ridotto in modo significativo il numero di sigarette che fumi ogni giorno?‬
11. ‪Stai attento al peso? Un aumento di peso può indicare che stai assumendo più calorie di quanto ne bruci. Stai alla larga da cibi con pochi grassi ma ricchi di zuccheri e calorie.‬
12. ‪Dedichi sufficiente tempo al riposo? Ricorda che lo stress contribuisce a indebolire il sistema immunitario e favorisce i problemi cardiovascolari. Trova un po’ di tempo per il relax!‬
13. ‪ Bevi 8-10 bicchieri al giorno?‬

‪Tutti questi fattori favoriscono un flusso sanguigno più ricco d’ossigeno, coadiuvano la produzione di ossido nitrico e migliorano il benessere del sistema cardiovascolare.‬

IL MANTENIMENTO DEL BENESSERE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE DIPENDE DA UNA COMBINAZIONE DI FATTORI CHE, MESSI INSIEME, CONSENTONO DI CONDURRE UNO ‬
‪STILE DI VITA “SANO”

‪SNEP, può vantare il Know How di scienziati con oltre 20 anni di esperienza nel settore nutrizione e del controllo del peso, offre una gamma di prodotti che favoriscono uno stile di vita sano.‬ ‪Un cuore in salute è indispensabile per condurre una vita lunga ed attiva. La selezione di integratori SNEP per il Benessere del Sistema cardiovascolare è stata ideata pensando al tuo futuro! ‬

Per il benessere del sistema cardiovascolare si consiglia di:‬
1. ‪Ridurre il consumo di cibi ricchi di grassi‬
2. ‪Aumentare l’apporto di fibra mangiando tanta frutta e verdura‬
3. ‪Bere almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno‬
4. ‪Fare regolare esercizio fisico e condurre una vita attiva‬
5. ‪Consumare grassi “buoni” come oli di pesce‬
6. ‪Limitare l’apporto di sale‬
7. ‪Non fumare‬
8. ‪Ritagliare del tempo per il relax; cercare di evitare lo stress‬
‪I prodotti SNEP consigliati sono: Snep Omega 3, Snep Night.‬

 

‪BENESSERE UOMO‬

‪Sei veramente in forma?‬
Scoprirlo è facile: segna le affermazioni che descrivono la tua situazione‬:
1. ‪Avverto stanchezza a metà pomeriggio‬
2. ‪Bevo tè e caffè per avere più energia‬
3. ‪Mangio sempre di corsa; mi accontento di qualunque cosa‬
4. ‪Troppo stress nella mia vita‬
5. ‪Ho raffreddore ed influenza troppo spesso‬
6. ‪Non sono snello e asciutto come vorrei‬
7. ‪Spesso ho l’affanno‬
8. ‪Non sono più orgoglioso del mio corpo come una volta‬
9. ‪Non ho il tempo o le energie per fare esercizio fisico‬
10. ‪Passo quasi tutte le serate sul divano o al computer‬
11. ‪Devo perdere qualche chilo‬
12. ‪Ho seguito delle diete ma non funzionano‬
13. ‪Con l’età mi sembra di perdere il brio di una volta‬
14. ‪Ho trascurato la salute‬
‪Troppe croci? Niente paura: puoi ancora rimetterti in carreggiata- e non è difficile come pensi…‬

‪SIAMO IL RISULTATO DI CIO’ CHE MANGIAMO, BEVIAMO, RESPIRIAMO E PENSIAMO…‬

‪I chili in eccesso affaticano la funzionalità cardiocircolatoria, respiratoria, digerente, motoria… Insomma, tutto l’organismo ne risente; perdi smalto e alla fine anche il tuo sguardo verso il futuro diventa stanco!‬ ‪E’ ora di tentare un nuovo approccio, trovare un sistema che funzioni. Per prima cosa, decidi di voler cambiare…

Segui le nostre indicazioni e vedrai che le croci sul questionario diminuiranno!‬

Vecchie abitudini‬
‪Nelle prime settimane dovrai abbandonare le vecchie abitudini e rieducare il tuo organismo. Sii paziente, dai tempo al corpo di abituarsi ai cambiamenti positivi che hai fatto.‬

Sconfiggere la fame‬
‪Cos’è la fame? E’ la mancanza dei nutrienti di cui il corpo ha bisogno per mantenersi in salute.‬ ‪Una dieta bilanciata e ricca di nutrienti può eliminare la fame e fare in modo che i livelli degli zuccheri nel sangue rimangano stabili nel corso della giornata, assicurando un costante rilascio di energia. E’ possibile ottenere questo offrendo all’organismo un “rifornimento continuo”. Fai il pieno al mattino con una abbondante colazione. Il pranzo dovrebbe essere il pasto più sostanzioso perché ti permette di affrontare tutto il pomeriggio; riduci la cena per evitare di andare a dormire con lo stomaco pieno.‬

Un carburante bilanciato ricco di nutrienti‬
‪Smetti di comprare cibi lavorati e conservati (cibi in scatola, precotti, ecc): forniscono una nutrizione di bassa qualità- non deve esserci posto per loro nella tua cucina!‬ ‪Riempi il frigo di verdure e insalate fresche di stagione.

Il segreto sta nel colore: più il pasto è colorato più nutrienti darai al tuo organismo. Ricorda che la frutta contiene molti zuccheri e gli eccessi possono destabilizzare i livelli degli zuccheri nel sangue. I frutti da preferire sono mele, ciliegie, pere e prugne perché forniscono energia a rilascio lento.‬

Idratazione‬
‪Non puoi pretendere che un corpo costituito per il 70 percento di acqua funzioni a dovere se non reintegri i liquidi che perdi con la respirazione, la sudorazione e le urine. Le piante muoiono se non vengono annaffiate. Reidrata l’organismo 8 volte al giorno con un bel bicchiere di acqua. Riduci il consumo di caffè e zucchero, noterai la differenza.‬

Il potere delle proteine e dei muscoli in forma‬
‪I muscoli sono dei “bruciatori di calorie”: Le proteine aumentano la muscolatura e sono fondamentali per avere un corpo asciutto e in forma. Assumere la giusta quantità di proteine può sviluppare e mantenere una muscolatura che diventerà un efficiente bruciatore per una rapida perdita di peso.

Esercizio fisico‬
‪Se è vero che il troppo esercizio fisico accelera il processo di invecchiamento dell’organismo, è altrettanto vero che i muscoli tendono ad asciugarsi se non vengono usati. Allora qual è la giusta quantità di esercizio? La regola generale dice che dovremmo tutti fare ogni settimana almeno tre sessioni di attività fisica della durata di 30-40 minuti.‬

Stress e rilassamento‬
Lo stress prosciuga le riserve di nutrienti, mentre il relax totale aiuta a ripristinare l’equilibrio. Controlla i tuoi livelli di stress e cerca di compensare lo stress con il relax. Non sottovalutare mai il potere ringiovanente di 6-8 ore di buon sonno a notte: renderai molto di più, sotto ogni aspetto!‬

‪A QUESTO PUNTO HAI SOLO BISOGNO DEI FERRI DEL MESTIERE: ‬
‪UNA NUTRIZIONE ADEGUATA PER ARRIVARE IN FRETTA DOVE DESIDERI…‬

Il tuo programma per il tuo benessere inizia con:‬

SNEP Plus – Sostituto di un pasto‬
‪Un “super carburante” per soddisfare le esigenze nutrizionali dell’organismo. Nella frenesia di tutti i giorni, prova un sostituto del pasto veloce e bilanciato invece del solito panino. Nessuna complicazione, solo un “pasto da bere” ricco di energia che puoi consumare dove e quando vuoi. Sostituisci colazione e pranzo con un frullato e il tuo corpo comincerà a ritrovare una nuova splendida forma!‬
‪ ‬
SNEP Omega 3‬
‪Gli acidi grassi Omega 3 contenuti nei cibi di origine marina sono essenziali per il benessere del cuore, delle articolazioni e per una pelle dall’aspetto sano. Se non consumi 3-4 porzioni di pesce a settimana, puoi prendere la scorciatoia e scegliere di fare il pieno di “grassi buoni” usando queste comode capsule prive di qualsiasi retrogusto di pesce!‬
‪ ‬

1. L’Acqua ‬
‪Quando qualcosa non va il problema è SEMPRE la mancanza di ACQUA.‬
‪Il nostro corpo è formato per il 70% circa di acqua. Ogni giorno noi ne eliminiamo, attraverso l’urina, la sudorazione, l’evaporazione, almeno 2,5 lt. e più e, per questo motivo, dobbiamo almeno pareggiare l’uscita con l’entrata. Se non lo facciamo, quello che succede è che i fluidi saranno carichi di tossine, di sostanze di scarto, di grassi, affaticando i reni che si trovano a dover filtrare un liquido troppo concentrato. Inoltre, per quanto riguarda il calo di peso in particolare, tutto il lavoro che il programma sta svolgendo, attraverso il RealComplex, le fibre e gli altri prodotti, per portare via il grasso che sta sciogliendo, sarà vanificato.‬

‪Immaginate il circuito di vene, arterie, capillari e vasi linfatici come una rete idrica di un fiume: attraverso il passaggio della corrente, l’acqua pulisce dai detriti depositati lungo le pareti il letto del fiume. L’abbondanza di acqua lo mantiene pulito e limpido come un ruscello di montagna, con acqua sempre nuova che arriva dalla sorgente.‬

‪ ‪‪NON CI SARANNO DISINTOSSICAZIONE, PULIZIA INTESTINALE, AUMENTO PESO, CALO PESO, DIMINUZIONE DEL LIVELLO DI COLESTEROLO, MIGLIORE ASSIMILAZIONE DEI MICRONUTRIENTI – SE NON CI SARA’ ABBONDANZA DI ACQUA‬

‪Dobbiamo bere almeno 2 litri di acqua al giorno e non è difficile‬. ‪Basta solo andare per gradi.‬ ‪Per prima cosa il primo giorno è necessario fare la prova, per sapere esattamente quanto siamo abituati a bere..‬.

Si fa così:‬
‪Alla mattina si apre una bottiglia, sulla quale scriveremo il nostro nome e che non dovrà essere usata dagli altri componenti della famiglia. Si beve normalmente come siamo abituati, e la sera si controlla quanto abbiamo bevuto.‬
‪Avremo spesso una grossa sorpresa….‬ ‪Ma almeno sapremo esattamente di quanto dobbiamo aumentare il consumo di acqua.‬
‪ ‬
‪2 litri di acqua sono solo 8 bicchieri medi‬. ‪Dal momento che dobbiamo prendere anche gli integratori, se ci abituiamo a prenderle con 1 bicchiere di acqua, siamo già a 3 bicchieri. (Nel caso di Omega 3 – da prendere 3 volte al giorno)‬. ‪Più i due the, eccoci arrivati agli 5 bicchieri necessari.‬ ‪Se poi riusciamo ad aggiungere qualche altro bicchiere di liquido qua e là, durante il pasto e/o prima di andare a letto, siamo veramente sulla buona strada!!!‬

‪Quando si dice 2/3 litri di liquido si intende acqua ma, anche succhi di frutta (chiaramente senza zucchero, per chi fa il programma per perdere peso), limonate, the freddo, tisane e tutti i liquidi senza gas.‬ ‪Vedete che non è poi così difficile‬.
‪ ‬
2. Disintossicazione ‬
‪Durante il primo mese di utilizzo del prodotto avvengono alcuni cambiamenti, ai quali dobbiamo prestare attenzione per capire dove e come sta agendo il programma.‬

‪Stiamo cambiando radicalmente le nostre abitudini alimentari e, sebbene stiamo dando al nostro organismo il meglio per la sua nutrizione, ci vuole un po’ di tempo e di pazienza per l’adattamento al nuovo ritmo.‬

‪Tutti avremo il nostro adattamento, ma chi è sottopeso o sovrappeso deve tener conto che il suo organismo ha diversi squilibri e che, prima di tutto, il programma andrà a lavorare su questi.‬ ‪Di conseguenza, se non ci sono risultati di calo o aumento di peso durante il primo mese,‬

‪E’ COSA DEL TUTTO NORMALE‬

‪Tutte le carenze e gli squilibri che abbiamo, dovranno essere colmati e riequilibrati. Se per esempio, abbiamo il colesterolo alto nel sangue, il programma dovrà lavorare su questo prima di andare a sciogliere il grasso depositato localmente.‬

‪Ugualmente, se siamo carenti di alcuni minerali, prima verranno reintegrati questi, e poi si vedranno altri risultati.‬
‪Ma prima di tutto quello che deve essere a posto perché ci siano dei cambiamenti in termini di peso, è l’intestino e questo richiede alcune settimane.‬

‪Spesso questi problemi ce li portiamo dietro da anni e non possiamo pretendere di risolvere tutto in pochi giorni!‬
‪1.  Per quanto tempo ci siamo alimentati scorrettamente?‬
‪2. Da quanto siamo in sovrappeso o sottopeso?‬
‪3. Da quanti anni soffriamo di stipsi (stitichezza o costipazione)?‬
‪4. Quanti farmaci abbiamo assunto o assumiamo?‬
‪5. Abbiamo seguito diete recentemente?‬

Proviamo a rispondere sinceramente a queste domande e troveremo la spiegazione al perché dobbiamo dare il tempo al nostro organismo di modificare diverse situazioni, prima di chiedergli di lavorare sul peso. Una volta che avrà risolto questi squilibri, i risultati saranno la logica conseguenza.‬

 

‪Perdere peso con SNEP

‪Perché le diete falliscono?‬ SNEP NON E’ UNA DIETA!‬

‪A questo punto abbiamo già tanti motivi per affidarci a SNEP, ma se abbiamo bisogno di perdere peso, possiamo trovarne ancora altri. ‬‪Facilissimo capire i vantaggi di questo programma nutrizionale per perdere peso, per chi ha già tentato seriamente di dimagrire in tanti modi e non ci è riuscito!‬
‪ ‬
‪ Le diete falliscono perchè:‬
‪ · Sono noiose‬
‪· Richiedono troppe rinunce‬
‪· Fanno soffrire la fame‬
‪· Danno debolezza‬
‪· Sono difficili da seguire fuori casa‬
‪· Troppi calcoli, pesi e misure‬
‪· Ecc……‬

SNEP è facile, si fa ovunque.‬
‪Può seguirla anche chi non sa cucinare, chi lavora; Snep nutre ed evita la sensazione di fame, dandoci al contrario tantissima energia.‬ ‪Inoltre lavora sui tessuti, rassodandoli ed evitando il rilassamento che avviene con le diete troppo drastiche, facendo perdere centimetri nei punti giusti.‬

‪Con una dieta ipocalorica tradizionale, dimezziamo la nostra alimentazione, per abbassare l’apporto calorico.‬ ‪Così facendo però, dimezziamo anche l’apporto di valori nutrizionali, con conseguente fame e senso di debolezza, presto, cediamo alle tentazioni di alimenti spezza-fame.‬

‪Per eliminare le calorie in eccesso, i grassi, le proteine animali, gli zuccheri in eccesso, SNEP prima reintegra la nostra nutrizione, dandoci tutto ciò che ci serve per essere ben nutriti, e poi corregge la sovralimentazione scorretta.‬
‪Con SNEP, non solo manteniamo il giusto apporto di micronutrienti indispensabili, ma disponiamo di un pasto libero, senza particolari restrizioni.‬

‪Per chi proviene da una dieta‬

‪Se proveniamo da una dieta ipocalorica, dobbiamo sapere che il nostro organismo si è abituato ad un certo regime calorico, ad esempio 1200 calorie giornaliere. In tal caso l’inizio del programma è più lento rispetto ad una persona che comincia da 2500 calorie.‬ ‪Inoltre, molto probabilmente, il soggetto è carente di alcuni micronutrienti ed elementi minerali; per cui ci sarà prima il ripristino dell’equilibrio, per poi passare ad agire sul peso. Ricordiamo di dare tempo al nostro corpo di arrivare al proprio “momento di partenza”, sapendo che questa NON è una dieta, ma un programma di nutrizione cellulare.‬

Chili, centimetri e piattaforme‬.
‪La persona che si occuperà di assisterci in questo percorso, dirà di pesarci e di misurare i centimetri di alcune parti del corpo.‬

E’ fondamentale farlo.‬
‪Quando ci troviamo in piattaforma (periodo in cui il nostro peso è fermo), che può durare da 5 ai 30 gg. (salvo casi particolari), il corpo si è preso una pausa per “fissare” il risultato ottenuto e per asciugare i tessuti, rassodandoli. Se non confrontiamo le misure prese a inizio programma e limitiamo la nostra verifica solo basandoci sul peso, potremmo non essere soddisfatti, perchè quest’ultimo potrebbe risultare invariato.‬

‪I CENTIMETRI SONO MOLTO PIU’ IMPORTANTI DEI CHILI.‬ ‪MA QUESTO NESSUNO CE LO HA DETTO PRIMA!‬

‪Siamo abituati a guardare solo alla bilancia, ma con SNEP anche questo dovrà cambiare: ora sappiamo quello che sta succedendo al nostro corpo!‬

‪La piattaforma può arrivare all’inizio, specialmente se avevamo gia perso dei chili di recente, o può arrivare più tardi: non c’e una regola, è il nostro corpo a decidere!‬

‪In situazioni molto particolari, come sovrappeso da tanti anni, menopausa, assunzione di farmaci, ciclo mestruale, stress, ed altre ancora, ci possono essere delle piattaforme più lunghe.‬

‪Sappiamo che sono fasi transitorie e che sono tappe necessarie: in quel momento è importante avere fiducia nella persona che ci segue e, soprattutto, non reagire alla momentanea insoddisfazione…. e cominciare a fare il programma in modo scorretto o addirittura abbandonandolo.‬ ‪E’ questo il momento di tirare fuori un po’ di forza di volontà!‬

 

‪L’importanza del The Mix

‪Il The Mix può essere assunto in vari momenti della giornata, ma c’e una ragione per cui è consigliato alle 10.00 e alle 15.00, cioè lontano dai pasti: esso agisce sul nostro metabolismo, “risvegliandolo” attraverso il meccanismo della termogenesi. Il nostro metabolismo ha un andamento irregolare nell’arco della giornata. Al risveglio è alto, per poi calare verso metà mattina, alzarsi di nuovo verso mezzogiorno, e calare successivamente a metà pomeriggio, ed infine rialzarsi in serata.‬

‪Il The Mix avrà molto più effetto se preso quando il nostro metabolismo “dorme”, piuttosto che quando sta già lavorando naturalmente. In tutti gli altri momenti, comunque, ci darà tantissima energia.‬

‪‪” PESO FORMA RAGGIUNTO, FINE DEL PERCORSO?????”‬

‪NO!! significherebbe vanificare tutto il lavoro finora fatto.‬ ‪ Occorre un periodo di mantenimento per fissare il peso, pari al tempo che abbiamo impiegato per perderlo.‬

Esempio: se una persona è dimagrita di 8 kg in 2 mesi, dovrà seguire un periodo di mantenimento per 2 mesi. Un’altra che ha perso 35 kg in 8 mesi dovrà, invece, fare un mantenimento per 8 mesi.‬

Eccovi uno schema esemplificativo:‬

Totale chili da perdere
Mesi di perdita+mesi di mantenimento
1 – 4
1 + 2
5 – 7
2 + 2
8 – 12
3 + 3
13 – 16
4 + 4
17 – 22
5 + 5
23 – 28
6 + 6
29 – 34
7 + 7
35 – 40
8 + 8

Le informazioni riportate NON sono consigli medici. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico!

Condividi questa notizia